Chi Siamo

La produzione del Camembert

Alcuni cenni storici

Il 19 ottobre 1933, il fondatore inizia a lavorare come lattaio e casaro a Laval, in Mayenne abbandonando il suo mestiere di fabbricante di zangole (recipienti in legno o metallo per trasformare la panna in burro). Il primo giorno utilizzando 34 litri di latte produce 17 camembert Le Petit Lavallois.

Nel 1947, trasloca in un caseificio “moderno” in rue du Moulin a Laval, dove inizia a produrre Camembert, formaggi bianchi, petits suisses (formaggi bianchi e freschi) e burro. Ben presto, diventa uno specialista del burro di alta qualità.

Nel 1950, la raccolta di latte al giorno è di 10.000 litri. Alle sue dipendenze ha una trentina di collaboratori.

Nel 1955, muore improvvisamente e gli succede il figlio ventisettenne. Oltre ad essere un ottimo casaro, ha un senso per gli affari e per la comunicazione davvero fuori dal comune.

Tutti i suoi prodotti godono di un’ottima reputazione, insigniti di numerose medaglie e premi ricevuti in occasione di concorsi e fiere; il suo formaggio più celebre è il Camembert "Le Voyageur”.

Costantemente innovativo, è tra i primi ad introdurre in Francia il cartone di latte UHT con il nome evocativo di "lait 2000" (latte 2000) e, soprattutto, mette a punto l’affidabile tecnica di produzione dei Camembert a latte pastorizzato.

La distribuzione negli anni '50

La Nascita di un PRESIDENT

Président è nato nel 1968, la sua storia è tutt’altro che banale: ve la raccontiamo.
All’inizio di gennaio, il figlio del fondatore riceve alcuni dirigenti per uno scambio di auguri. Comincia una discussione sul nuovo Camembert pastorizzato creato dai mastri formaggiai. Ad un certo punto, prende una bottiglia di whisky e dice ai suoi ospiti: “Ecco che cosa ci vuole: un’etichetta importante, che esalti il marchio, con un significato forte, utilizzando i colori dell’oro e del nero! Visto che produciamo in Mayenne per i mercati della Normandia e della Bretagna, dobbiamo inserire lo stemma di queste regioni. Per quanto riguarda il marchio, invece… la Francia è il paese dei presidenti e tutti sono presidenti di qualcosa! Del circolo della pesca, della bocciofila, degli ex combattenti... Verificate se il marchio Président è già stato depositato”. La riunione continua, immediatamente viene verificato che il marchio non sia già depositato. Quattro giorni dopo, nasce l’etichetta Président nella sua versione di lancio.

La storia di Président anno per anno

1968 2012